Il mio amato è mio e io sono sua
L’amore: desiderio di te

Eremo di Caresto - 15 - 17 giugno 2018

Iscrizioni entro il 31 maggio
Tiziano e Anna  
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Patrizia e Gianluigi
  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Quota Iscrizione: € 30,00 per coppia; per il soggiorno offerta libera da lasciare direttamente all'Eremo di Caresto

l'incontro si svolgerà presso l'EREMO DI CARESTO dalla cena di venerdì 15 giugno ore 19,30 circa,   al pranzo di domenica 17 giugno ore 14,00 circa. Per chi lo desidera è possibile fermarsi anche domenica sera.

L’utopia è come l’orizzonte: cammino due passi e si allontana di due passi. Cammino dieci passi e si allontana di dieci passi. L’orizzonte è irraggiungibile. E allora a cosa serve l’utopia? A questo: serve per continuare a camminare.                                     E. Galeano

Questo cammino è una questione di tempo. L’amore ha bisogno di tempo disponibile e gratuito, che metta altre cose in secondo piano. Ci vuole tempo per dialogare, per abbracciarsi senza fretta, per condividere progetti, per ascoltarsi, per guardarsi, per apprezzarsi, per rafforzare la relazione. A volte il problema è il ritmo frenetico della società, o i tempi imposti dagli impegni lavorativi. Altre volte il problema è che il tempo che si passa insieme non ha qualità. Condividiamo solamente uno spazio fisico, ma senza prestare attenzione l’uno all’altro. Gli operatori pastorali e i gruppi di famiglie dovrebbero aiutare le coppie di sposi giovani o fragili a imparare ad incontrarsi in quei momenti, a fermarsi l’uno di fronte all’altro, e anche a condividere momenti di silenzio che li obblighino a sperimentare la presenza del coniuge. (224 Amoris laetitia)
Papa Francesco