13° Seminario – La coppia evento di misericordia e compassione

la coppia
evento di
misericordia
e compassione

Scarica il volantino 

SCARICA LE RELAZIONI 

Presentazione

L’empatia di coppia, il fidarsi dell’altro, è uno sport estremo, quasi come il “bungee jumping”: noi ci lanciamo nel vuoto verso l’altra persona non sapendo cosa troveremo in lei. Se poi in passato abbiamo sofferto per degli abbandoni questo lancio è faticoso. Ma anche l’altro ha le sue ferite, i suoi abbandoni per cui fatica ad accoglierci e a sua volta a lanciarsi verso di noi. La difficoltà di vedere la nostra fragilità e la paura di non essere accolti può essere curata: la cura è l’altro. Il perdono reciproco, espressione autentica della misericordia, guarisce le ferite: ci si può lanciare e si può ristabilire la qualità del legame.

Il cuore dell’uomo che spesso è abitato dal “risentimento”, conseguente alle ferite della vita, può scoprire il “sentimento” che è amore e compassione per tutte le creature, a partire dalla moglie / dal marito che la vita ci ha chiamato a custodire.

E’ ciò che ci ha insegnato Gesù di suo Padre, il Misericordioso, che è il nome e la verità di Dio. Il sogno di Dio è l’amore: la riconciliazione con Dio, tra di noi e con il creato. Ma perché questo avvenga è fondamentale comprendere non tanto cosa pensiamo, ma soprattutto cosa sentiamo e che cosa desideriamo: è questo che muove la nostra azione.

Su queste strade la coppia può diventare evento di misericordia e compassione verso sé stessa e verso tutte le persone che incontra.

Relatori
Ci aiuteranno ad approfondire il tema sotto l’aspetto
teologico, psicologico, antropologico:
Mons. Severino Pagani Decano di Busto Arsizio
Rosella De Leonibus Psicologa e Psicoterapeuta

Piergiorgio e Clorinda Bitelli
Coppia di sposi volontari della Cittadella di Assisi